Uncategorized

Venduta a 23 milioni di dollari Ennis House (progettata da Frank Lloyd Wright)

By 29 Ottobre 2019 No Comments

Le case progettate dall’architetto americano Frank Lloyd Wright vengono considerate vere e proprie opere d’arte in cui vivere.

Alcune sono andate perdute, ma altre continuano a mantenere tutto il loro splendore.
Tra queste c’è Ennis House, uno dei progetti più singolari dell’artista, che è riemerso dalle sue ceneri dopo massicci lavori di ristrutturazione. Dopo più di un anno sul mercato, questa spettacolare casa in stile Maya è stata venduta per 18 milioni di dollari, circa 16,1 milioni di euro al cambio attuale, dopo una riduzione di cinque milioni.

Ennis House è una spettacolare villa costruita nel 1924 a Los Feliz, vicino a Hollywood. È apparsa anche sul grande schermo in alcune scene del film cult come Blade Runner. Nel 1971 è entrata a far parte anche del registro dei luoghi storici degli Stati Uniti.
La casa è stata costruita con 27.000 blocchi di cemento ad incastro decorati con rilievi ornamentali che ricordano la cultura Maya, con terrazze a gradini, avvolgenti corridoi e cortili. La proprietà si estende su 510 m2.

Un terremoto nel 1994 e successive inondazioni tra il 2004 e il 2005 hanno gravemente danneggiato la proprietà. Il suo proprietario ha dovuto vendere la casa nel 2011 a un prezzo ridicolo, a soli 4,5 milioni di dollari all’imprenditore Ronald Burkle. Dopo una profonda ristrutturazione, che sarebbe costata circa 17 milioni di dollari, circa 14,5 milioni, la residenza era tornata sul mercato per 23 milioni di dollari.

Fonte: idealista.it

brera11