Unrecognized

Salone del Mobile e Fuorisalone: Milano si conferma la capitale del design.

By 8 Aprile 2019 No Comments

Sta per partire la 58esima edizione del Salone del Mobile che si terrà a Milano dal 9 al 14 Aprile. Stando a quanto rilasciato dal presidente del Salone, Claudio Luti, quest’anno si contano più di duemila espositori provenienti da diversi Paesi e circa 550 designer under 35, presenti al Salone Satellite. Il 2019 porta poi con sé una piacevole novità; per la prima volta parteciperanno due note istituzioni culturali, la Triennale e il Teatro alla Scala. In città, il Fuorisalone offre 1.200 eventi sparsi per il capoluogo che daranno origine alla Design Week; i principali sono tenuti da Euroluce, la biennale dedicata al mondo dell’illuminazione, che ospita circa 450 aziende espositrici. Le imprese del settore degli arredi per ufficio, da sempre posizionate in un unico padiglione, quest’anno vedono un nuovo format. Il mondo del lavoro è cambiato e così anche nell’arredamento, ci sono più interrelazioni con il mondo della casa e quindi il settore si è guadagnato postazioni vicino ad altri marchi che realizzano prodotti per la collettività. Questa proposta per favorire una futura collaborazione con arredi, oltre che per uffici, anche per alberghi, aereoporti e musei. Un’altra curiosità è l’esistenza di un nuovo spazio, chiamato «S.Project», che ospita circa 90 espositori di categorie merceologiche differenti, scelti per poter dare la possibilità ai gruppi industriali di presentare le aziende che hanno al loro interno e dare spazio a marchi che non avevano mai esposto all’interno del Salone. Per Milano si prospetta un’agenda fitta di appuntamenti. Ormai la settimana del Salone del Mobile ha una rilevanza molto chiara anche per politici, istituzioni e aziende che collaborano all’organizzazione pur essendo di altri settori. Il Salone e il Fuorisalone sono importanti biglietti da visita per il Made in Italy.

Foto di eventi.polimi.it

Fonte: ilsole24ore.com